20/05/2016 detrazioni acquisto casa 2016

news__25804425.jpg

I chiarimenti delle Entrate sulla legge di Stabilità 2016


Con la circolare 20/E del 18 maggio l'Agenzia delle Entrate ha chiarito alcune delle novità presenti nella legge di Stabilità 2016 e che riguardano, in particolare, le detrazioni per l'acquisto di immobili ristrutturati da impresa costruttrice e l'acquisto di dispositivi multimediali per la casa intelligente. Ma vediamo tutto nel dettaglio.

Agevolazioni acquisto prima casa da impresa costruttrice - La legge di Stabilità ha previsto la detrazione del 50% dell'Iva per l'acquisto di immobili di classe A e B da impresa costruttrice. Secondo i chiarimenti della circolare, le agevolazioni si applicano anche nel caso si acquisti un immobile ristrutturato. Questo vuol dire che chi acquista con le agevolazioni prima casa un immobile ristrutturato da un'impresa ha diritto sia alla detrazione del 50% sia alla detrazione per ristrutturazione.

Dispositivi di controllo remoto - La circolare dà il via libera alla detrazione del 65% per l'acquisto, installazione e messa in opera dei dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento e/o produzione di acqua calda e/o climatizzazione delle unità abitative, che garantiscono un funzionamento efficiente degli impianti, nonché dotati di specifiche caratteristiche. La detrazione spetta con riferimento alle spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2016.

Il comma 982 della legge di Stabilità 2016 introduce un credito d'imposta spettante alle persone fisiche che sostengono - non nell'esercizio di attività di lavoro autonomo o di impresa – spese per l'installazione di sistemi di videosorveglianza digitale o allarme, nonché connesse a contratti stipulati con istituti di vigilanza, dirette alla prevenzione di attività criminali. Il credito d'imposta è riconosciuto ai fini dell'imposta sul reddito, nel limite massimo complessivo di 15 milioni di euro per l'anno 2016.

fonte: idealista.it