Consigli per comprare una seconda casa

Consigli per comprare una seconda casa

Prima di comprare una seconda casa è del tutto normale avere delle riserve che vi impediscono di prendere una decisione immediata. Indebitamento, location, tipologia, imposte e molti altri elementi, potrebbero infatti influenzare in maniera non certo marginale la vostra scelta. Ma che cosa dovreste fare per comprare la “giusta” seconda casa?

Considerare la posizione
La prima cosa è quella di considerare la posizione. Certo, si potrebbe presumere che stabilire un prezzo possa essere il passo preliminare più importante, ma in realtà non è questo ciò che guida la decisione di acquisto della seconda casa. Per esempio, se il vostro cuore guarda con passione verso una casa vacanza su una spiaggia della Sardegna, probabilmente sarete disposti a spendere un po' di più pur di aggiudicarvela.

La posizione è dunque il fattore trainante nel settore immobiliare. Ed è per questo che vi consigliamo di partire proprio da qui. È inoltre necessario decidere se si desidera acquistare una seconda casa a breve distanza dalla prima casa, o se si desidera invece acquistare una casa a lunga distanza.

Quante volte si prevede di utilizzare la seconda casa avrà un impatto diretto sulla sua posizione. Se si tratta di una casa di fuga per il fine settimana, molto probabilmente vorrete una seconda casa a breve distanza; se invece la seconda casa è un'abitazione destinata a un paio di vacanze in famiglia all'anno, può essere più lontana o situata anche in altra regione.


Determinare il tipo di casa
Il tipo di casa che si desidera acquistare per una seconda casa potrebbe essere legata alla posizione. Ad esempio, se avete intenzione di acquistare una casa per le vacanze in montagna, o vicino alle spiagge più rinomate, ci saranno sicuramente piccoli appartamenti molto convenienti, in alternativa a ville più lussuose.

Alcune persone acquistano inoltre una seconda casa principalmente a scopo di investimento, per poterla concedere in affitto. Anche questo potrebbe influire sul tipo di proprietà che si acquista e sulla relativa posizione.

Lo stesso può ben dirsi sugli eventuali costi aggiuntivi da sostenere per proteggere la proprietà in vostra assenza. Tale extra costo potrebbe includere l'assunzione di una società di gestione immobiliare per controllare periodicamente la vostra casa vacanza, o un sistema di videosorveglianza.

Conoscere la propria fascia di prezzo
Gli acquirenti che entrano sul mercato immobiliare senza aver compiuto una preventiva analisi sul proprio budget, molto spesso vengono spazzati via dall'aver sottovalutato la grandezza dell'investimento, scoprendo che hanno mal stabilito l'importo massimo che sono effettivamente disposti a pagare per comprare una seconda casa.

Un'altra scelta che dovreste fare anticipatamente è quella tra l'uso della vostra liquidità e l'uso di un mutuo. Se avete intenzione di finanziare l'acquisto mutuo, ad esempio, bene rammentare che il prezzo massimo potrebbe essere influenzato dai tassi di interesse, e l'importo del pagamento del mutuo (più tasse, ecc.) potrebbe avere un impatto maggiore su di voi rispetto al prezzo di vendita.

Prestate poi attenzione alle agevolazioni fiscali per la casa, perché potrebbero non essere altrettanto generosi per un secondo acquisto di proprietà rispetto ai maxi benefici dell'acquisto per la prima casa.


Un piccolo consiglio? Un pratico modo per capire se ci si può permettere il pagamento della seconda casa è quello di iniziare ad accumulare l'importo in un conto di risparmio ogni scadenza mensile. Se riuscite a metter da parte quanto necessario per poter pagare il mutuo per la seconda casa senza fatica, e lo trovate comodo tanto da non essere uno sforzo per il vostro budget, molto probabilmente riuscirete a compiere questa operazione.

A proposito di mutuo, potrebbe essere a volte più difficile trovare il via libera per un nuovo credito, considerato che gli istituti di credito sono di solito più rigorosi quando si parla di mutui per seconde case. Controllate sempre il rapporto tra gli indebitamenti (compresi quelli del nuovo mutuo) e il reddito netto, tenendo a mente che questo non dovrebbe superare il 30%.

Trovare un agente immobiliare esperto
Se volete trovare una buona seconda casa, e magari non avete il tempo giusto per potervi dedicare a tale operazione, cercate un agente immobiliare locale che rappresenta gli acquirenti nella zona in cui si desidera acquistare. Un agente locale esperto dovrebbe possedere conoscenze preziose nell'area di vostro gradimento e fornirvi qualche ragguaglio utile.

È anche importante tenere a mente il valore a lungo termine o di rivendita della vostra proprietà. A tal fine, un agente locale esperto può raccontarvi la storia dei prezzi per case comparabili, e come sono andate le vendite recenti, così come le prospettive di rivendita per la vostra casa di destinazione.

Ottenere una lettera di pre-delibera del mutuo

Fatto ciò, potrebbe essere utile cercare di ottenere una pre-delibera del mutuo, che possa permettervi di arrivare all'effettuazione dell'operazione senza il patema d'animo di doverci pensare poi.

Fonte: notiziarioimmobiliare.it


Condividi: